By Andrea De Carlo

Show description

Read or Download Tecniche di seduzione PDF

Best italian_1 books

L'eroe tragico moderno

Publication by way of Agostino Lombardo

Storia ideologica d'Europa da Sieyès a Marx (1789-1848)

Firenze, Sansoni, 1974, 16mo brossura con copertina illustrata a colori, pp. (Sansoni Università) . Sciolto in parte.

La Bibbia non parla di Dio. Uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento

"Chi legge l'Antico Testamento con los angeles mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti. " Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore according to le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie.

Extra resources for Tecniche di seduzione

Example text

E comunque, il concreto significato politico di tale presa di posizione emergeva con chiarezza dalla consonanza con la pubblicistica rivoluzionaria del tempo. Già nel 1 7 8 9 -9 0 , nelle sue L e t t e r e d a P a r i g i , un autore in corrispondenza con Kant, e cioè Joachim H. Cam­ pe (1977, p. 13) riferiva con entusiasmo del venir meno dell’ «onnipotenza dei militari»: ormai, a partire dalla svolta appena verificatasi, il «solda­ to» obbediva alla «voce del cittadino», impegnato nel suo lavoro pacifi­ co e quindi restio a rischiose avventure militari.

89-90 e nota). ]. Il mondo intero è per loro l’Inghil­ terra. I restanti paesi e uomini sono solo un’appendice, un accessorio» (cit. in Abegg, 1976, p. 186). Uno sciovinismo di massa accompagnava la trion­ fale espansione commerciale, coloniale e imperiale della Gran Bretagna; la partecipazione del popolo o degli organismi rappresentativi alle decisioni politiche non era di per sé sinonimo di promozione della causa della pace. 9. L ’idea kantiana di pace perpetua ieri e oggi Il problema appena visto a proposito della Gran Bretagna finisce con l’emergere anche in relazione al paese che con la rivoluzione si era dato un’autentica «costituzione repubblicana»; nell’A n t r o p o l o g i a (pubblica­ ta nel 1798, cioè quattro anni dopo il colpo di Stato che aveva rovesciato Robespierre e il potere giacobino) Kant poteva ben contrapporre il «con­ tagioso spirito di libertà» proprio dei francesi ( k g s , voi.

116); esso doveva essere contenuto e liquidato a ogni costo, senza la­ sciarsi inceppare dai confini statali e nazionali. P e r l a p a c e p e r p e t u a procedeva a una confutazione articolata di tale argomento: «Il cattivo esempio che una persona libera dà ad altri (in quanto s c a n d a l u m a c c e p t u m ) non costituisce una lesione », non è un atto di violenza, non è un’aggressione. E dunque, l’intervento militare delle potenze controrivoluzionarie non era in alcun modo legittimato. In se­ condo luogo - aggiungeva ironicamente il filosofo - «siffatto scanda­ lo può piuttosto servire di ammonimento per l’esempio dei grandi mali che un popolo si tira addosso con la sua licenza sfrenata» ( k g s , voi.

Download PDF sample

Rated 4.89 of 5 – based on 32 votes