By Pietro Prini

Show description

Read or Download Storia dell'esistenzialismo. Da Kierkegaard a oggi PDF

Best italian_1 books

L'eroe tragico moderno

E-book by means of Agostino Lombardo

Storia ideologica d'Europa da Sieyès a Marx (1789-1848)

Firenze, Sansoni, 1974, 16mo brossura con copertina illustrata a colori, pp. (Sansoni Università) . Sciolto in parte.

La Bibbia non parla di Dio. Uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento

"Chi legge l'Antico Testamento con los angeles mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti. " Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore in line with le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie.

Extra info for Storia dell'esistenzialismo. Da Kierkegaard a oggi

Sample text

Quelli che ci accusavano di essere i nemici della proprietà erano quegli uomini e gruppi economici e politici, i quali si sono serviti del potere per accentrare nelle loro mani tutta la ricchezza del paese, per strappare il pane ai lavoratori e portarci tutti a una miseria da cui per molto tempo non potremo uscire. Quando il fascismo è andato al potere vi erano non so quanti miliardi di oro nelle casse della nostra banca nazionale; quando ne è stato cacciato non vi era più nulla. Quando il fascismo è andato al potere vi erano meno di cento miliardi di debito pubblico; quando ne è stato cacciato ve ne erano più di mille miliardi.

Per questo è necessario mettere bene in luce le responsabilità; far comprendere a tutti che è solo attraverso una lotta dura e difficile contro gli invasori tedeschi che riusciremo a risalire la china; e, infine, è necessario sottolineare davanti a tutti che la rinascita dell’Italia non si ottiene seguendo la via degli intrighi nel campo interno e internazionale, ma si otterrà soltanto con la rinuncia aperta, esplicita, definitiva, ad ogni politica di manovre e conquiste imperialistiche e inaugurando una vera politica democratica del paese.

A Torino, nei giorni 2 e 3 aprile, un gruppo di uomini è stato arrestato. Questi uomini vengono presentati alla radio fascista come i dirigenti del movimento nazionale di liberazione nella grande città industriale dell’Italia del Nord, come gli organizzatori del movimento armato contro i tedeschi e contro i loro servi, i fascisti traditori della patria. Dopo un sembiante di processo, otto di questi uomini sono stati condannati a morte. Il giudizio è stato portato a esecuzione la notte del 5 aprile.

Download PDF sample

Rated 4.19 of 5 – based on 25 votes