By Massimo Recalcati

Show description

Read Online or Download Melanconia e creazione in Vincent Van Gogh PDF

Best italian books

Bossic instinct

Il libro raccoglie le principali vignette edite ed inedite del 1993. Un anno così burrascoso dal punto di vista politico da rappresentare, in keeping with Forattini, un'autentica cuccagna.

Extra info for Melanconia e creazione in Vincent Van Gogh

Example text

Stato il suo cammino: dalle miniere buie del Borinage all’idealizzazione giapponese della luce della Provenza. La luce lo affascina perché gli appare come una espressione radicale della vita. Il suo misticismo ruota attorno a questo assoluto, ma le ali di Vincent-Icaro si carbonizzano al suo contatto. Restava allora solo il desiderio di ombra, di riparo, di Nord. Lo scrive ancora al fratello amato e ai suoi medici curanti: la sola cura della malattia della luce sarebbe stata un nuovo viaggio, l’abbassamento della luce, il ritorno alla terra fredda, senza la luce del Sud, dalla quale proveniva.

Elogio del perdono nella vita amorosa (2014) e L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento (2014). Presso Bollati Boringhieri ha pubblicato Anoressia, bulimia e obesità (con Uberto Zuccardi Merli, 2006) e ha curato Forme contemporanee del totalitarismo (2007). it � 2009 e 2014 Bollati Boringhieri editore Torino, corso Vittorio Emanuele II, 86 Gruppo editoriale Mauri Spagnol ISBN 978-88-339-7361-6 Illustrazione di copertina: Vincent Van Gogh, Autoritratto, 1888. ). Schema grafico della copertina di Pierluigi Cerri Prima edizione digitale ottobre 2014 Quest’opera è protetta dalla Legge sul diritto d’autore.

Essa non può mai scongiurare il reale sebbene possa proteggere il soggetto dalle ustioni che esso può causare, schermando la sua incidenza potenzialmente catastrofica. 1 La possibilità di questo accesso è data dalla presenza dell’Altro, dal suo sostegno simbolico, dal miracolo della parola che sottrae la vita al dominio inflessibile della necessità biologica, offrendosi come un dono che sgancia l’esistenza del soggetto dall’insensatezza del reale. In questo modo la vita si umanizza attraverso una serie di cerimonie simboliche che coinvolgono in primo luogo la rete dei legami e degli scambi familiari, ma investono anche i rituali simbolici promossi dalla Cultura e dalle sue leggi che costituiscono uno spazio comunitario che ospita il soggetto.

Download PDF sample

Rated 4.27 of 5 – based on 45 votes