By Hilary Putnam

Show description

Read or Download La filosofia nell'età della scienza PDF

Similar italian_1 books

L'eroe tragico moderno

E-book via Agostino Lombardo

Storia ideologica d'Europa da Sieyès a Marx (1789-1848)

Firenze, Sansoni, 1974, 16mo brossura con copertina illustrata a colori, pp. (Sansoni Università) . Sciolto in parte.

La Bibbia non parla di Dio. Uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento

"Chi legge l'Antico Testamento con los angeles mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti. " Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore according to le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie.

Extra resources for La filosofia nell'età della scienza

Example text

Si può sostenere a buon diritto che gli scritti etici di Putnam siano dominati dalle sue molteplici discussioni e critiche della dicotomia fatto/valore. E non si può dubitare che il rilievo dato a questo tema sia opportuno, perché l'idea di uno spartiacque metafisico tra «fatti» e «valori» è un assunto cruciale di molti filosofi contemporanei, e ha ormai quasi acquisito lo statuto di ovvia verità. Questo è in realtà uno straordinario esempio di come le idee metafisiche possano modellare i nostri punti di vista etici, estetici e politici.

Ica avjn~ata ~ con la fis~ca ~atematica. Un altra s1gmfrcatlva qu~stione mterpretatlva e rappresentata dalle critiche di Putnam all'assai diffuso punto di vista secondo cui Wittgenstein sarebbe un filosofo da fine-dellafilosofia. Non di rado Wittgenstein è letto (ad esempio da Burton Dreben72 , Paul Horwich73 e Rupert Read74 ) come un autore impegnato nel compito negativo di mostrare ai filosofi come essi, con il loro modo di fare filosofia basato su un uso metafisico delle espressioni, si siano impaniati nel non-senso.

Ciò che è rimasto immutato dall'inizio ad oggi è la rivendicazione da parte di Putnam del fatto che la nozione di indipendenza dalla mente attorno alla quale polemizzano verificazionisti e antiverificazionisti non possa essere chiarita senza addentrarsi Si veda Putnam, When «Evidence Transcendence» Is Not Malign, cit. Ignoriamo qui il problema della vaghezza ordinaria, come ad esempio il caso in cui vi siano extraterrestri «borderline» quanto a intelligenza, ma non casi indiscutibili. 57 Cfr. Putnam, Verità e etica, cit.

Download PDF sample

Rated 4.82 of 5 – based on 37 votes