By Maurice Blanchot, Roberta Ferrara

Anche qui, come negli altri libri dell'autore, l. a. riflessione muove da testi, autori, studi, problemi proposti volta a volta dall'attualità. Questi incontri appartengono spesso alla produzione letteraria, a volte sono «recensioni» a libri di sintesi interpretativa trascese in un rapporto libero; ma sempre in una prospettiva generale di pensiero. In confronto agli altri lavori di Blanchot, questo appare dunque piú filosofico; piú frammentato e insieme piú compatto. I singoli testi si susseguono in una fitta polifonia che riprende e sospende, nel tessuto discontinuo delle occasioni critiche, una serie di interrogativi sempre piú essenziali. l. a. complessità del discorso viene evidenziata nei capitoli di raccordo stesi in forma di dialogo, dove l. a. polarizzazione della ricerca, nell'alternanza di due voci disincarnate, obbedisce a una funzione organizzativa, all'esigenza di regolare i tempi e i livelli di approfondimento. Tra le parti piú extreme e appassionanti del quantity quella introduttiva in forma di dialogo, coi temi apparentemente misteriosi della «fatica», della «benevolenza», dell'«evento»; le pagine sul significato dell'Ebraismo, quelle sui terroristi; su Orfeo, Don Giovanni, Tristano; sul «quotidiano»; sul narrare; sulla critica; e los angeles ricapitolazione finale su «L'assenza di libro».

Show description

Read or Download La conversazione infinita. Scritti sull’"insensato gioco di scrivere" PDF

Similar italian_1 books

L'eroe tragico moderno

E-book via Agostino Lombardo

Storia ideologica d'Europa da Sieyès a Marx (1789-1848)

Firenze, Sansoni, 1974, 16mo brossura con copertina illustrata a colori, pp. (Sansoni Università) . Sciolto in parte.

La Bibbia non parla di Dio. Uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento

"Chi legge l'Antico Testamento con l. a. mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti. " Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore in step with le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie.

Extra resources for La conversazione infinita. Scritti sull’"insensato gioco di scrivere"

Example text

Probabilmente sí. Cerchiamo dunque di comprendere meglio questo tipo di relazione, ricominciando dal problema del linguaggio. 3. Le parole uccidono le cose? Per il senso comune, e per le concezioni ireniche, l’accesso al linguaggio non implica alcuna perdita. La realtà non è forse là fuori, in attesa di essere nominata, segmentata, organizzata? La realtà non è proteiforme, instabile, inafferrabile. E nella misura in cui lo è, o tende a esserlo, viene addomesticata dalle operazioni della nostra mente: ...

Quanto a un «linguaggio altro» – «che la luce non governa né oscura l’assenza di luce» (que ne régit pas la lumière ni n’obscurcit l’absence de lumière) –, come descriverlo? E, anzitutto, dove incontrarlo? La letteratura è questo linguaggio. Naturalmente, non tutto ciò che chiamiamo abitualmente «letteratura». In ogni caso, e benché non sia un essenzialista, Blanchot sembra convinto di poter indicare qualche tratto che contraddistingue l’esperienza letteraria; dal rapporto con il fuori, con l’esteriorità, consegue una tesi che vale la pena di esaminare con attenzione: ...

Non tende all’unità, non è un rapporto mirante all’unità. E che non si fonda, ammesso che in questo caso si possa parlare di «fondamento», sulla reciprocità (della cooperazione o della lotta, o dell’effusione in cui ci si annulla l’un l’altro), bensí sulla «reciproca estraneità» (étrangeté entre nous): cioè su una differenza che non è semplicemente una separazione o una distanza, ma piuttosto un’interruzione. E questa interruzione, diversamente da ogni tipo di distanza, non è misurabile, «sfugge ad ogni misura» (échappant à toute mesure).

Download PDF sample

Rated 4.52 of 5 – based on 40 votes