By Mariano Scaglione, Luigia Romano, Antonio Rotondo

L’urgenza vascolare è l. a. vera urgenza. facts l. a. variabilità delle presentazioni cliniche, il radiologo è sempre più spesso chiamato in causa consistent with problemi diagnosticodifferenziali e a lui sono demandati l’inquadramento nosologico e le scelte terapeutiche dei casi dubbi. Se il pace è l’unica variabile determinante, los angeles diagnosi deve essere tempestiva ed accurata perché si possano attuare le scelte terapeutiche idonee. Pertanto è necessario che il radiologo sappia agire con sollecitudine e “precisione chirurgica”. Lo scopo del quantity è fornire, attraverso los angeles presentazione di un’ampia casistica, un mezzo facile, veloce e stimolante, attraverso cui il lettore possa confrontarsi.

Show description

Read or Download Imaging nelle urgenze vascolari - Body: Casi clinici PDF

Similar italian books

Bossic instinct

Il libro raccoglie le principali vignette edite ed inedite del 1993. Un anno così burrascoso dal punto di vista politico da rappresentare, consistent with Forattini, un'autentica cuccagna.

Additional info for Imaging nelle urgenze vascolari - Body: Casi clinici

Example text

Nell’arterite di Takayasu gli elementi di diagnosi differenziale si basano sulla presenza di: – trombi parietali; – tessuto infiammatorio pervasale; – alternanza di multiple stenosi concentriche vascolari e di dilatazioni concentriche; – ispessimento delle valvole aortiche; – versamento pericardico. Nella pseudo-coartazione aortica l’assenza di circoli collaterali e di alterazioni flussimetriche consente la diagnosi differenziale con la coartazione. Nello pseudo-aneurisma traumatico cronico, infine, il rilievo di alterazione di segnale nel contesto della parete vasale, secondaria alla lacerazione della tuniche intima e media, consente di differenziarlo dalla dilatazione post-stenotica della coartazione aortica.

Nella scansione senza mdc è possibile osservare la presenza di calcificazioni all’interno del lume vasale dovute alla dislocazione dell’intima (lacerazione intimale, più frequentemente calcifica); questo segno può essere tuttavia presente anche in caso di aneurisma con calcificazioni della componente trombotica. Alla scansione, dopo somministrazione di mdc, la principale e peculiare caratteristica della dissezione aortica è la visualizzazione della lacerazione intimale che separa il vero lume dal falso: questa, in genere, si presenta come un sottile difetto di riempimento.

Nella sequenza T2-pesata (Fig. 1) si rileva la presenza di un’area di iperintensità del segnale nel contesto della corda midollare, da riferirsi a mielopatia. A livello dell’aorta toracica discendente si rileva la presenza di un’immagine a semiluna, iperintensa in corrispondenza del versante posteriore e laterale, che è stata approfondita con esame di angio-MDCT di torace addome e pelvi. 2. Nell’immagine in condizioni di base (Fig. 2) si rileva iperdensità del trombo a livello della parete dell’aorta toracica discendente.

Download PDF sample

Rated 4.55 of 5 – based on 19 votes