By Carlo Galli

Show description

Read Online or Download Genealogia della politica. Carl Schmitt e la crisi del pensiero politico moderno PDF

Best italian books

Bossic instinct

Il libro raccoglie le principali vignette edite ed inedite del 1993. Un anno così burrascoso dal punto di vista politico da rappresentare, according to Forattini, un'autentica cuccagna.

Extra info for Genealogia della politica. Carl Schmitt e la crisi del pensiero politico moderno

Sample text

Duso (a c. di), La politica oltre lo Stato: Carl Scbmitt, Venezia, Arsenale, 1981, pp. 169-181 Maschke, Der Tod des Carl Scbmitt, cit. (pp. 82-106 sulle reazioni italiane alla morte di Schmitt; pp. 98-106 in particolare sulla sinistra) W. Schieder, Carl Scbmitt und Italien, in «Vierteljahrshefte für Zeitgeschichte», 1989, n. 1, pp. 1-21 (soprattutto per il periodo fascista) I. Staff, Staatsdenken im Italien des 20. Iabrbunderts. Ein Beitrag zur Carl Scbmitt-Rezeption, Baden-Baden, Nomos Verlagsgesellschaft, 1991 (soprattutto preoccupata del dato politico-culturale di un'inf1uenza di Schmitt sulla sinistra; riccamente informata) A.

Engels, L'ideologia tedesca (1845-1846), Roma, Editori Riuniti, 19722 XXVII Abbreviazioni MEF = Manoscritti economico-filosofici (1844), Roma, Nevvton Compton, 1976 (seguìto dal numero del Manoscritto) QE = La questione ebraica (1844), in K. Marx, La questione ebraica e altri scritti giovanili, Roma, Editori Riuniti, 19784, pp. 47-85 PCFDH = Per la critica della filosofia del diritto di Hegel (Introduzione) (1844), ivi, pp. 87-104 CFbD = Critica della filosofia begeliana del diritto pubblico (1843), in M50, V01.

Questa è l'inizio assoluto della politica moderna, cioè della coesistenza degli uomini dotati di diritto e organizzati in cittadinanza; nella sovranità questo inizio - la volontà di ordine di ogni singolo e della cittadinanza nel suo complesso - si dà forma unitaria, e si produce identità politica attraverso il sistema universale dell'obbligazione dei singoli verso la loro autorappresentazione sovrana. Questa obbligazione è la forma-legge, il comando irresistibile della sovranità, nella cui universalità astratta tutti i particolari si identificano: ed è questa la moderna, inevitabile, trasformazione dei diritti naturali in diritti civili, la giuridificazione della politica, di cui l'individuo e il popolo sono l'inizio, e la sovranità rappresentativa è strumento e esito; la mediazione politica moderna è dunque la costruzione dell'unità politica nella sovranità, e ha come proprio esito adeguato la forma-Stato.

Download PDF sample

Rated 4.82 of 5 – based on 4 votes