By Albert Schweitzer

Scritto e rielaborato da Schweitzer tra il 1913 e il 1917, Filosofia della civiltà offre un’impietosa critica della realtà e della cultura dominanti. Ma l’autore individua un’importante through di ricostruzione: solo il principio del “rispetto in keeping with los angeles vita” può illuminare il cammino dell’umanità e condurla al vero progresso.
Il nostro pensiero filosofico – lamenta Schweitzer – ha smarrito los angeles sua dimensione elementare e anche l’etica sembra brancolare nel buio. l. a. vera filosofia deve muovere dalla constatazione più immediata della coscienza: «Sono vita che vuole vivere, in mezzo a vita che vuole vivere». A partire da questo punto di vista possiamo intessere una relazione spirituale con il mondo, prima ancora di dedicarci alla sua conoscenza. Schweitzer ci invita a sentirci partecipi della vita di ogni essere che ci circonda; solo così cuore e ragione si incontrano e si compenetrano perfettamente. los angeles visione di Schweitzer è di grandissima attualità. Molto prima della globalizzazione sviluppa l’idea dell’interdipendenza di tutti gli esseri viventi sulla terra, anticipando los angeles diffusione dei temi ecologici. Grazie alla sua attività umanitaria dimostra los angeles poliedricità di un uomo rinascimentale, che spazia tra diversified self-discipline sentendo su di sé l. a. responsabilità del cammino dell’uomo nel mondo.

Show description

Read or Download Filosofia della civiltà PDF

Best italian_1 books

L'eroe tragico moderno

E-book by way of Agostino Lombardo

Storia ideologica d'Europa da Sieyès a Marx (1789-1848)

Firenze, Sansoni, 1974, 16mo brossura con copertina illustrata a colori, pp. (Sansoni Università) . Sciolto in parte.

La Bibbia non parla di Dio. Uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento

"Chi legge l'Antico Testamento con l. a. mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti. " Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore in keeping with le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie.

Additional resources for Filosofia della civiltà

Example text

Le energie di civiltà contenute nell’etica del rispetto per la vita PARTE PRIMA Caduta e ricostruzione della civiltà Alla signora Annie Fischer con profonda gratitudine I primi abbozzi di questa Filosofia della civiltà, di cui vengono pubblicate ora le prime due parti, risalgono all’anno 1900. Le pagine sono state poi elaborate negli anni dal 1914 al 1917 nella foresta vergine africana. Per le varie correzioni devo ringraziare mia moglie e il caro amico Karl Leyer. ALBERT SCHWEITZER febbraio 1923 1.

La concezione del mondo sovraetica e ottimistica di Hegel 14. Il tardo utilitarismo. Etica biologica e sociologica 15. Schopenhauer e Nietzsche 16. Il risultato raggiunto dall’Occidente nella lotta per la concezione del mondo 17. La nuova via 18. La fondazione dell’ottimismo attraverso la volontà di vivere 19. Il problema morale considerato in base alla storia dell’etica 20. Etica del sacrifico ed etica del perfezionamento di sé 21. L’etica del rispetto per la vita 22. Le energie di civiltà contenute nell’etica del rispetto per la vita PARTE PRIMA Caduta e ricostruzione della civiltà Alla signora Annie Fischer con profonda gratitudine I primi abbozzi di questa Filosofia della civiltà, di cui vengono pubblicate ora le prime due parti, risalgono all’anno 1900.

Ormai veniva considerato contenuto di verità solo ciò che le scienze descrittive andavano scoprendo del reale. Dal canto loro, le concezioni globali del mondo non risultavano più come stelle fisse ma semplicemente come masse nebulose nelle comete delle ipotesi. Non solo il dogmatismo della conoscenza dell’universo, ma anche il dogmatismo delle idee spirituali ha subito, in pari tempo, un duro contraccolpo. Il razionalismo sorto spontaneamente, il razionalismo critico di Kant e quello speculativo dei grandi filosofi del nascente XIX secolo avevano doppiamente stravolto la realtà: avevano posto le costruzioni teoriche del pensiero al di sopra dei fatti concreti accertati dalle scienze della natura e, contemporaneamente, avevano proclamato ideali etici razionali mediante i quali intendevano sostituire la situazione reale, circa il modo di pensare e le condizioni di vita degli uomini, con una nuova.

Download PDF sample

Rated 4.76 of 5 – based on 46 votes