By Publio Virgilio Marone, a cura di Riccardo Scarcia

Show description

Read or Download Eneide PDF

Similar italian_1 books

L'eroe tragico moderno

E-book via Agostino Lombardo

Storia ideologica d'Europa da Sieyès a Marx (1789-1848)

Firenze, Sansoni, 1974, 16mo brossura con copertina illustrata a colori, pp. (Sansoni Università) . Sciolto in parte.

La Bibbia non parla di Dio. Uno studio rivoluzionario sull'Antico Testamento

"Chi legge l'Antico Testamento con l. a. mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti. " Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore in keeping with le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie.

Additional resources for Eneide

Sample text

Di qui e di lì pareti scoscese, e due scogli gemelli svettano verso il cielo e sotto il loro strapiombo sicura si allarga una calma d’acque; poi uno scenario di tremule selve al di sopra, e v’incombe un bosco oscuro dalle ombre segrete; di fronte, sull’altro lato, un antro sotto una frangia di rocce, acqua dolce dentro e sedili di viva pietra, dimora di ninfe. Qui non ormeggio alcuno trattiene le navi spossate, non le imbriglia il morso adunco dell’ancora. Ivi penetra Enea, recuperate dal novero della flotta sette navi; e con avido desiderio di terra sbarcati prendono possesso i Troiani dell’auspicata riva e distendono sulla battigia i corpi macerati dal sale.

Ma il giusto Enea, molto esaminando durante la notte il [da farsi, non appena fu restituita la luce feconda, stabilì di uscire e d’esplorare le nuove contrade, a che luoghi sia giunto [col vento, cercare chi li abiti (ché non coltivati li vede), se uomini o fiere, e riferirne poi con precisa inchiesta ai compagni. La flotta nel padiglione dei boschi, sotto la rupe scavata chiusa attorno da alberi e da brividi d’ombre, occulta; egli stesso procede in compagnia del solo Acate, serrando nella mano una coppia di dardi di largo ferro.

Sacro un bosco stava al centro della città, un rigoglio di [ombre, luogo in cui i Punici, appena sbattuti dal turbinio delle correnti, avevano dissepolto il segnacolo, che la regale Giunone aveva loro additato, la testa d’un fiero cavallo:114 così per i secoli sarebbe stata la progenie eccellente in guerra e di agevole vita. Qui a Giunone un tempio sontuoso la sidonia Didone fondava, arricchito d’offerte e della presenza benigna della dea, dove al colmo della scalea s’alzavano ingressi di bronzo e travi poggianti sul bronzo, cui strideva il cardine su bronzei battenti.

Download PDF sample

Rated 4.49 of 5 – based on 14 votes